I Tre Bicchieri del Gambero Rosso al Brunello Bramante 2007

Pubblicato da on Settembre 3, 2012 in Brunello 2007, News, Recensioni, Riviste e guide | 1 comment

 

 

Il sito Montalcinonews ha pubblicato in anteprima i vini di Montalcino che sono stati premiati con i Tre Bicchieri del Gambero Rosso edizione 2013 e fra questi c’è anche il mio Brunello di Montalcino Bramante 2007.

La notizia mi è giunta inaspettata su Facebook dove una cara amica mi ha informato, è stata una grande emozione e mi hanno fatto molto piacere i complimenti degli amici e colleghi.

Ringrazio i degustatori del Gambero Rosso, tutti quelli che mi hanno aiutato ed appoggiato in questi anni ed in particolare le due generazioni che mi hanno preceduto e che tutt’ora mi aiutano a Sanlorenzo, l’enologo Claudio Gori e l’amico Claudio Barbi.

Dedicato a Bramante che ha creato Sanlorenzo e con i suoi 97 anni ancora è di aiuto e ispirazione.

 

Complimenti anche alle altre aziende premiate:

Brunello di Montalcino 2007 – Baricci
Brunello di Montalcino 2007 – Canalicchio di Sopra
Brunello di Montalcino 2007 – Le Chiuse
Brunello di Montalcino 2007 – Poggio di Sotto
Brunello di Montalcino Vigna Poggio Ronconi 2007 – Citille di Sopra
Brunello di Montalcino Vecchie Vigne 2007 – Le Ragnaie
Brunello di Montalcino Altero 2007 – Poggio Antico
Brunello di Montalcino 2007 – Fanti
Brunello di Montalcino 2007 – Val di Suga Tenimenti Angelini
Brunello di Montalcino Riserva 2006 – Biondi Santi
Brunello di Montalcino Riserva 2006 – Capanna
Brunello di Montalcino Ugolaia 2006 – Lisini
Brunello di Montalcino Riserva 2006 – Caprili
Brunello di Montalcino Collezione Arte 2006 – Donna Olga
Brunello di Montalcino Cerretalto 2006 – Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Poggio al Vento Riserva 2004 – Tenuta Col d’Orcia

Questa la scheda

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

e questo ciò che c’è scritto:

Sono davvero impressionanti l’autorevolezze e la rapidità con cui i vini di San Lorenzo hanno scalato l’hit parade ilcinese. Un progetto che si alimenta innanzitutto delle sinergie quotidiane di tre generazioni, il fondatore Bramante, il figlio Paolo e il nipote Luciano, anima e volto dell’azienda oggi. Le vigne sono collocate sul versante sud ovest di Montalcino a circa 500 metri di altitudine, con suoli poveri, mediamente argillosi e ricchi di scheletro. Punti di partenza per sangiovese sobriamente potenti, elastici, vigorosi, assecondati nella loro indole con lunghe macerazioni e affinamenti in rovere di Slavonia da 30 ettolitri. Esordio in scheda grande e primo Tre Bicchieri non capita di frequente, ma il Brunello di Montalcino Bramante ’07 di San Lorenzo è senza dubbio una delle migliori riuscite dell’annata. Subito a fuoco su tono croccanti di frutto rosso, trova linfa nelle erbe e in un pregevole fondo affumicato che ne vivacizza lo sviluppo al palato, con un grande tannino compatto di spendida grana.

 

 

 

 

1 Comment

  1. Quando ho conosciuto Luciano qualche anno fa, ho trovato subito il vino favoloso come lui. Oggi che arriva questo risultato non mi stupisco, perché la sua qualità lo merita

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *