Dal Blog “Acquabona” – Sanlorenzo a Montalcino, una storia giovane e autenticamente contadina.

di Fernando Pardini Anche nella sfavillante contemporaneità della Montalcino vitivinicola esistono storie contadine i cui attori sono reali contadini. Magari da generazioni. L’avreste detto mai? Merce rara, mi si ribatterà, eppure è così: può accadere. E certi accadimenti fanno bene non solo alla terra, ma anche a tutto ciò che attiene al futuro del genere umano, un futuro nel quale ci si possa finalmente illudere che mettere in piedi...

Leggi tutto

Dal Blog di Luciano Pignatato – “il Brunello secondo Luciano Ciolfi”

di Monica Bianciardi Dalla sommità della collina dei vigneti di San Lorenzo a Montalcino, la visuale si allunga fino al mare; lo si intravede da dietro le colline dei vigneti, riccamente contornati da boschi di quercie secolari, che verso sud-ovest guardano verso la Maremma. Ultima settimana dell’anno 2016, la fredda morsa invernale inizia a farsi sentire attraverso le folate gelide che arrivano a tratti. L’azienda San Lorenzo è situata...

Leggi tutto

Cristiano Cini racconta Sanlorenzo

Cristiano Cini racconta Sanlorenzo

                A Vinitaly, in una degustazione dove si raccontava Montalcino e i suoi vini dal titolo “Brunello di Montalcino – Viaggio al centro del terroir” Cristiano Cini ha spiegato Sanlorenzo e i suoi vini in modo appassionato ed emozionante. Questi i vini in degustazione: LE POTAZZINE – Brunello di Montalcino 2009 PODERE SAN LORENZO – Brunello di Montalcino Bramante...

Leggi tutto

Brunello di Montalcino Bramante 2010

Brunello di Montalcino Bramante 2010

Intravino, di Andrea Gori San Lorenzo con olive, liquirizia e mirtillo, resina e pepe nero, bocca sapida austera ma con una dolcezza sottesa ad ogni sorso che incanta, si agita e si dimena in bocca con grande saporosità e classe 94 Percorsi di Vino, di Andrea Petrini San Lorenzo – Brunello di Montalcino 2010: avete presente quei bimbi piccoli piccoli che terminano il cubo di Rubik molto prima di voi? Ecco, bisogna solo aspettare che...

Leggi tutto

Rosso di Montalcino 2012 su Lavinium

Rosso di Montalcino 2012 su Lavinium

Bella sorpresa l’articolo di Roberto Giuliani su Lavinium dove racconta il mio Rosso di Montalcino 2012:   Dicono che non è ancora tempo di influenze. Il clima così strano non ha ancora consentito la prima vera ondata di virus influenzali. Può darsi, ma quella che ho avuto io, che mi ha steso per una settimana e di cui porto ancora gli strascichi, aveva tutte le caratteristiche dell’influenza: febbre a 38 e mezzo, dolori alle...

Leggi tutto