Brunello di Montalcino Bramante Riserva 2007

Brunello di Montalcino Bramante 2007

La Riserva di Brunello di Montalcino Bramante nasce solo nelle annate eccezionali. Viene imbottigliata al quarto anno e lasciata riposare in bottiglia fino al febbraio del sesto anno successivo alla vendemmia.

L’annata 2007 è stata caratterizzata da un andamento stagionale anomalo. L’inverno mite, la primavera calda e un luglio torrido hanno messo a rischio siccità la vite, mentre le piogge del mese di agosto e i giorni caldi di settembre hanno ristabilito l’equilibrio idrico delle piante e  permesso un’invaiatura buona. In questo contesto la vite ha avuto uno sviluppo diverso dagli altri anni con i primi germogli e la fioritura usciti prematuramente (20-25 giorni). In giugno e luglio abbiamo avuto un rallentamento della crescita e un precoce inizio dell’invaiatura (15 luglio) che si è protratta in modo anomalo, a causa delle piogge e delle temperature sotto la media, nel mese di agosto, diminuendo l’anticipo accumulato nei mesi scorsi. In questo clima le uve sono cresciute sane, nel vigneto i grappoli erano radi e ben disposti sulle piante (frutto di un’accurata selezione) e siamo arrivati al massimo della maturazione senza problemi. La vendemmia si è svolta in linea con gli ultimi anni (1-2 ottobre) e l’uva una volta in cantina si è presentata con una percentuale zuccherina sopra la media  mentre l’acidità si è mantenuta buona. Nell’insieme un eccellente vendemmia.

 

 

 

Formato 0,75 litri e 1,5 litri