Brunello di Montalcino Bramante 2012

Brunello di Montalcino Bramante 2012

Dalle migliori uve di Sanlorenzo e dalla fusione perfetta tra territorio, vigna e cantina nasce Bramante, un Brunello di Montalcino di grande eleganza e intensità capace di esprimere al meglio, se stesso nel tempo. Vinificato in vasche di acciaio a temperatura controllata, viene successivamente invecchiato in botti di legno da 30-35 ettolitri. Dopo cinque anni dalla vendemmia Bramante possiede una varietà di profumi e aromi di grande effetto dall’indissolubile connubio. Rosso granato cupo, generoso al naso ha profumi di fiori appassiti, spezie e frutta matura. L’impatto gustativo è subito di estrema piacevolezza con una buona struttura e tannini di esemplare estrazione. Lungo il finale. Si sposa molto bene con selvaggina fiorentina, tagliata di manzo, pecorino stagionato. Brunello di Montalcino Bramante è in commercio dal febbraio del quinto anno successivo alla vendemmia ed è disponibile nel formato da 0,750 litri e 1,5 litri.

DESCRIZIONE DELL’ANNATA

Produzione sotto la media, circa 30 quintali per ettaro, qualità discreta.
Considerazioni: non è stata un’annata facile, grande freddo a febbraio, poche piogge in primavera, un’intensa grandinata il 30 di maggio e un’estate torrida hanno fatto temere sia per la qualità che per la quantità del raccolto. A settembre le piogge hanno ridato vita e speranza ma oramai i grappoli erano piccoli e pochi e la produzione è stata limitata, fortunatamente non è stata compromessa la qualità e ci sono buone prospettive per il Brunello 2012. Vendemmia 1 e 2 ottobre.

Resa per ettaro: 36 quintali di uva

Invecchiamento:botte grande

Produzione totale: 9880 da 0.75 lt e 60 magnum da 1.5 lt
Scarica la scheda del vino in PDF

Recensioni per questo vino:

 

Wine Inside
San Lorenzo “Bramante” – ciliegiona e note marine, erbette aromatiche e agrume, in bocca sgomita per farsi spazio, un filo di alcol sul finale che non compromette assolutamente un piccolo capolavoro!

Wine Blog Roll
http://www.wineblogroll.com/2017/02/benvenuto-brunello-anteprima-annata-2012.html
Sanlorenzo – Brunello di Montalcino “Bramante” 2012: ero indeciso se metterlo fra le certezze, dato che Luciano Ciolfi la sua gavetta ormai credo l’abbia fatta tutta con grande umiltà e continua crescita. Oggi la sua 2012 non è semplicemente buona, ma anche profonda ed elegante, a conferma di una sempre maggiore sicurezza e di un’evoluzione parallela di vigna e vignaiolo, che danno origine ad ottimi vini.

Intravino
San Lorenzo ha frutto e zenzero, è esplosivo di senape, arancio rosso e ciliegia carnosa, al palato ha stile, alcol e potenza ma tutto sotto controllo, bizzoso e affascinante purosangue. 93

Wine Enthusiast: 91/100

Jancis Robinson: 17/20

Vinous  93+

LaVinium 91/100
Bramante – Podere Sanlorenzo: naso fine e preciso con note agrumate, frutta rossa, terroso, ematico; buon impatto al palato, c’è succosità, struttura, tannino, ma tutto è ben imbrigliato e consente un sorso di grande soddisfazione. 91
http://www.lavinium.com/il-vino-nel-bicchiere/anteprime/indice-articoli/3507-benvenuto-brunello-2017-annata-2012-buona-con-qualche-se-e-qualche-ma

 

Dettagli delle altre annate:

20112010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003
scatola-Brunello