Dal Blog “Acquabona” – Sanlorenzo a Montalcino, una storia giovane e autenticamente contadina.

Pubblicato da on aprile 3, 2017 in News, Recensioni, Web | Comments

di Fernando Pardini

Anche nella sfavillante contemporaneità della Montalcino vitivinicola esistono storie contadine i cui attori sono reali contadini. Magari da generazioni. L’avreste detto mai? Merce rara, mi si ribatterà, eppure è così: può accadere. E certi accadimenti fanno bene non solo alla terra, ma anche a tutto ciò che attiene al futuro del genere umano, un futuro nel quale ci si possa finalmente illudere che mettere in piedi un’impresa artigianale (sì, piccolo è bello) appartenga alla categoria delle possibilità. Mi riferisco a gente che non ha “compagnie cantanti” alle spalle, che si è fatta da sé, attrezzata per genetica a sopportare le pene di un lavoro difficile e quelle, altrettanto lancinanti, di un amore insopprimibile verso la propria terra.

luciano-ciolfi-alla-spillaturaLuciano Ciolfi appartiene di diritto a questa genìa di persone. Ed è un ragazzo che ci ha messo davvero del suo in tutto ciò che è riuscito a fare fin qui. Eccezion fatta per il Podere Sanlorenzo, che fu acquistato dal nonno Bramante. Perché, se non fosse stato per il nonno e per quel podere, forse questa storia avrebbe preso un’altra piega.

Leggi tutto l’articolo ..
http://www.acquabuona.it/2017/03/sanlorenzo-a-montalcino-una-storia-giovane-e-autenticamente-contadina-e-una-verticale-di-bramante-fra-passato-e-futuro/